La neonatologia di Taranto ( foto Enzo Cei )
La ri...nascita a Taranto ( foto Enzo Cei )
Neonati a Taranto, la vita che vince ( foto Enzo Cei )
Il cerchio magico appartiene a te ( foto Enzo Cei )
I neonati di Taranto sui delfini vanno incontro alla vita ( foto Enzo Cei )

Nido perduto...Nido Ritrovato

Attraverso questo progetto ci si prefigge di attivare una presa in carico precoce dei genitori quando si profila il rischio di una nascita prematura.

Questo evento può implicare grandi difficoltà nello sviluppo psico-affettivo e relazionale di tutta la famiglia che necessita quindi di un sostegno adeguato, non episodico, e modulato sui bisogni.

Si tratta di un progetto importante che si avvale della professionalità della dott.ssa M.P. Amato, psicologa e psicoterapeuta.

on questo intervento, si vuole attivare un processo di resilienza, che consenta ai genitori di riacquistare fiducia nelle proprie risorse e capacità per affrontare la situazione critica determinata dalla nascita di un neonato pretermine, iniziando immediatamente a costruire con il proprio figlio un legame duraturo e sicuro, per aiutarlo nella crescita, favorire lo sviluppo del processo di sintonizzazione socio-emotiva con il piccolo, nutrirsi affettivamente in modo reciproco.

Questo progetto implica una collaborazione con il reparto di Ostetricia e Ginecologia per l’individuazione, segnalazione e presa in carico precoce delle gestanti a rischio di parto prematuro inferiore alle 30 settimane di e.g., un affiancamento dei genitori durante il ricovero in TIN e consulenze individuali e di coppia per genitori di neonati critici.

facebook48Seguici

Per offrirti una migliore esperienza, questo sito utilizza cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.